FAQ sull’hardware#

Q: Perché non devo collegare al mio NextBox degli hard-drive esterni senza un’alimentazione esterna?

Il Raspberry Pi 4 Model B può fornire solo 1.2A di potenza tramite USB (vedi RPi Power Supply). L’hard-drive interno è già collegato e alimentato via USB e tira ~1.0A. Quindi collegare un altro hard-drive senza un’alimentazione esterna può portare ad un’alimentazione inaffidabile per l’hard-drive interno, quindi ad una potenziale perdita di dati.

Q: Dove posso trovare un hard-drive esterno con un proprio alimentatore?

I fattori di forma più piccoli (2.5”” e più piccoli) per gli hard-drive esterni vengono per lo più senza un’alimentazione addizionale. Per questi, un hub USB con un’alimentazione addizionale può essere considerato l“«alimentazione esterna» per l’hard-drive. Anche se quest’ultimo non è sicuro al 100% per gli hub USB alimentati, quindi raccomandiamo gli hard-drive esterni da 3.5”“, che sono quasi sempre alimentati esternamente.

Q: Perché il mio dispositivo/ hub USB non funziona, se collegato a NextBox?

Ci sono alcuni dispositivi e soprattutto hub USB3 che sono noti per non funzionare correttamente con il Raspberry PI 4B, si prega di vedere questa Documentazione USB di Raspberry. Oltre a questo assicuratevi anche che il dispositivo USB stia funzionando in generale collegandolo ad un altro computer (caso migliore: Linux) e verificate che funzioni.

Q: Perché il mio hard-drive non appare dopo averlo collegato?

Assicurati di usare uno dei filesystem supportati (per esempio, ext, xfs) e di aver montato il tuo hard-drive in Storage Management.

Q: Posso generalmente estendere il NextBox usando un hard-drive USB?

Sì, questo è possibile, assicurati di usare un hard-drive che abbia un’alimentazione esterna. Una volta collegato, è possibile montare l’hard-drive usando il NextBox Storage Management e includerlo nel Nextcloud file-management usando l’applicazione External storage support.

Q: Quali funzioni fornisce lo «scudo»aggiuntivo?

Per ora lo shield fornisce un LED di stato, un pulsante hardware per ripristino di fabbrica e un ulteriore connettore USB Type-C sullo stesso lato della porta Ethernet per l’alimentazione esclusivamente.

Q: L’hardware di NextBox è estendibile/sostituibile?

Sì, tutti i componenti di NextBox possono essere facilmente sostituiti. Nessuno dei componenti è incollato o in qualche modo assemblato in modo permanente. Usando un cacciavite Phillips è possibile smontare e rimontare NextBox facilmente. Tieni presente che lo stai facendo a tuo rischio e pericolo.

Q: A cosa servono le due porte USB Type-C?

Entrambe le porte USB Type-C sono esclusivamente per l’alimentazione e non possono essere utilizzate per il trasferimento dei dati. Non collegare due alimentatori, si prega di utilizzare solo uno dei due per alimentare il NextBox.

Q: Quale ventilatore dovrei installare?

Non c’è assolutamente bisogno di una ventola, il NextBox è progettato per funzionare senza un raffreddamento attivo. Anche se se il NextBox viene utilizzato per compiti aggiuntivi (è ancora un Linux), abbiamo preparato un supporto per una ventola 30mm x 12mm a 5V collegata allo scudo. Maggiori dettagli (connettore, pin utilizzati) possono essere presi da NextBox” GitHub. Attualmente non raccomandiamo di aggiungere una ventola poiché le uscite non sono ancora controllate dal demone di NextBox, quindi anche questo è qualcosa che dovreste fare da soli.

Q:: Posso aggiornare la dimensione della RAM di NextBox?

No, il Raspberry PI 4B ha il componente RAM saldato sulla scheda madre, quindi non può essere sostituito/esteso.